Il nostro mondo
si tinge di GreeeN

EFFICACIA
Verifica dell'idoneità dell’azione
a soddisfare i bisogni del cliente

EFFICIENZA
individuare le modalità di offerta di servizi,
con il minor impegno di risorse

ECONOMICITÀ
gestire le risorse disponibili
compatibilmente con il costo dell'attività

La nostra ingegneria di sistema governa piccoli fattori che possono provocare grandi e inaspettati risultati.

SAGER svolge servizi ambientali con un approccio ingegneristico efficiente, che parte da un’analisi accurata delle condizioni iniziali, studia nei dettagli e pianifica con estrema cura i cambiamenti da attuare, valutando le risorse a disposizione, progetta soluzioni innovative in uno spirito di collaborazione con le comunità.
SAGER è una società aperta all’interazione e collaborazione con gli enti pubblici, le imprese e i cittadini, perché sa che il loro comportamento e le loro scelte hanno conseguenze decisive nella gestione dei rifiuti e dell’inquinamento.

Negli anni ’70, una teoria matematica nata per le previsioni meteorologiche, diede origine all’immagine del battito d’ali di una farfalla che avviene in una parte del mondo e produce effetti dall’altra parte del globo.
Quella metafora, ripresa dai sociologi che studiano la globalizzazione, ebbe fortuna.
Descrive due effetti interrelati del mondo moderno: un piccolo evento può provocare grandi e inaspettati risultati; un fatto che accade lontano può modellare quello che succede nel tuo territorio, a casa tua.


Biblioteca Documentale

E' attiva una sezione che consente di accedere ad un database di documenti e pubblicazioni destinati agli addetti ai lavori.
I link per lo scaricamento verranno inviati agli utenti tramite email.

Ultime News

2022/01/27 | 01:53
L'addio alla plastica monouso servirà a liberare i fondali siciliani dai rifiuti?

Dal 14 gennaio 2022 è vietata la vendita di prodotti in plastica monouso, questo servirà a migliorare la situazione dei fondali marini in Sicilia? Come arrivano in mare i rifiuti? Come è cambiato il quadro italiano dal 2019 ad oggi? Di tutto ciò ne ha parlato un ricercatore ISPRA ospite di MedicalExcellence TV.

» leggi altro

2022/01/26 | 08:40
Giornata mondiale delle zone umide

Il 2 febbraio si celebra la Giornata Mondiale delle Zone Umide , questi particolari ecosistemi, oltre ad accogliere e conservare una ricca diversità biologica di piante, uccelli, mammiferi, rettili, anfibi, pesci e invertebrati, garantiscono ingenti risorse di acqua e cibo e altri servizi ecosistemici e svolgono una funzione fondamentale di mitigazione dai cambiamenti climatici. Lo slogan della Giornata mondiale delle Zone Umide del 2022 è “Valorizza, gestisci, restaura, ama le zone umide”.

» leggi altro

2022/01/25 | 11:08
Il Sistema previsionale Idro-Meteo-Mare di ISPRA: implementazioni operative in ambito ambientale, applicazioni di ricerca e linee di sviluppo

Il Sistema previsionale Idro-Meteo-Mare (SIMM) divenuto operativo all’inizio del 2000, era stato pensato con l’obiettivo di fornire previsioni meteorologiche e meteo-marine in un’area, quella del Mediterraneo, caratterizzata dall’interazione di diversi fenomeni operanti su un intervallo di scale comprese dal km alla scala sinottica.

» leggi altro

2022/01/25 | 10:48
Blue Horizon: plastic

Com'è possibile che in mare ci siano ancora così tanti rifiuti di plastica? Esiste una soluzione a tutto ciò? Di questi temi ne parleranno stasera esperti del CNR-IAS, ISPRA e The Great Bubble Barrier. In particolare, una ricercatrice di ISPRA, presenterà le politiche implementate a livello europeo e nazionale ai fini di gestire e risolvere il problema della plastica in mare. 

» leggi altro

2022/01/25 | 12:30
Peste suina africana (PSA): le indicazioni di ISPRA

Il 7 gennaio scorso è stata confermata dal Centro di Referenza Nazionale per le Pesti suine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche “Togo Rosati”  la presenza della peste suina africana (PSA) al confine tra Piemonte e Liguria. Il Ministero della Salute con il supporto dell’Unità di Crisi Centrale e il Gruppo di Esperti in materia di PSA, ai quali ISPRA partecipa, sta attivando con urgenza le procedure sia per la delimitazione dell’area infetta sia per contrastare l’ulteriore diffusione della malattia. In considerazione delle possibili gravi ripercussioni per il comparto suinicolo e i settori produttivi ad esso collegati, è infatti di cruciale importanza limitare la diffusione della PSA attraverso l’adozione di drastiche misure di biosicurezza, che dovranno riguardare anche lo svolgimento dell’attività venatoria. Si apre una fase in cui la gestione del cinghiale nelle aree infette e nelle zone circostanti richiederà uno sforzo molto impegnativo alle Regioni e alle Aree protette interessate, alle quali ISPRA garantisce fin da subito il proprio supporto tecnico, in stretto coordinamento con le autorità sanitarie. La PSA è una malattia infettiva altamente contagiosa in grado di provocare un’elevata mortalità nei suidi sia domestici sia selvatici di qualsiasi età e sesso. Il virus rimane vitale per lungo tempo anche dopo la morte dell’animale, rendendo le carcasse ancora infettanti e in grado di trasmettere il virus. Per tale motivo è di cruciale importanza la segnalazione immediata del ritrovamento di cinghiali morti, anche se incompleti o in avanzato stato di decomposizione, ai Servizi Veterinari localmente competenti (anche per tramite di Carabinieri forestali, Polizia provinciale, Polizia locale).

» leggi altro

2022/01/21 | 05:05
Pubblicato nella rivista scientifica "Biodiversity and Conservation" l’articolo ‘Cetacean sensitivity and threats analysis to assess effectiveness of protection measures: an example of integrated approach for cetacean conservation in the Bonifacio Bouches'

Lo studio ha valutato l’efficacia delle misure di protezione spaziale presenti nell’area delle Bocche di Bonifacio per la conservazione dei cetacei. I cetacei sono specie altamente mobili ed eclettiche, che interagiscono con l'ambiente e le attività umane in modo complesso. Uno dei principali strumenti per preservare il loro ambiente, è l'istituzione di aree marine protette in siti con alto valore ecologico.

» leggi altro